scrutare

Scrutare gli orizzonti

Scrutare gli orizzonti (titolo originale Sightlines) è un volume di narrativa di viaggio, una delle poche opere in prosa della poeta Kathleen Jamie. Contiene 14 racconti su escursioni da lei fatte sulle remote e ormai disabitate isole scozzesi di St Kilda e Rona, su un suo viaggio all’Artico a vedere l’aurora boreale, su una visita a una colonia di sule, una visita al museo di Bergen e alla sua famosa sala delle balene, sull’incontro con orche assassine, e altri ancora. Kathleen Jamie scrive del paesaggio scozzese, della sua flora e della sua fauna (è un’esperta ornitologa) e della sua natura in modo affascinante. E poiché conosce la natura che la circonda, ne fa parte e la ama, non la idealizza e non la romanticizza. Le si avvicina e la guarda con simpatia, con affetto e con rispetto. In questi racconti Jamie non si limita a descrivere ma si ferma a riflettere e a farci riflettere, e le sue riflessioni sono allo stesso tempo straordinariamente acute e profonde.

Informazioni aggiuntive

  • anno:2018
  • numero collana:51
  • pagine:206
  • ISBN:9788894209181
  • prezzo:12
  • acquista: amazon.it assicurati di acquistare da Luciana Tufani Editrice
Kathleen Jamie

Kathleen Jamie è nata nell'ovest della Scozia nel 1962. Ha studiato filosofia all’università di Edimburgo. Vive a Fife, è Fellow della Royal Society of Literature e insegna Scrittura Creativa all'Università di Stirling. È una delle più apprezzate poetesse del Regno Unito e le sue numerose raccolte poetiche hanno ricevuto premi prestigiosi. Ci si limita a citare qui Jizzen, 1999; The Tree House, 2004; The Overhaul, 2012, e The Bonniest Companie, 2015. In Italia la poesia di Kathleen Jamie è pubblicata nel volume La casa sull'albero, poesie scelte (edizioni Ladolfi, 2016) e in La compagnia più bella (edizioni Medusa, 2018) entrambe nella traduzione di Giorgia Sensi. Per quanto riguarda i romanzi, anch’essi copiosi, troviamo Scrutare gli orizzonti (Tufani editrice, 2018, ed. or. Sightlines, 2012).