cristina campo

Cristina Campo

La prima monografia su Cristina Campo  (Bologna 1923 – Roma 1977), scrittrice tra le più appartate della letteratura del Novecento, di straordinaria raffinatezza e di sconfinate letture.

Informazioni aggiuntive

  • anno:1996
  • numero collana: 2
  • pagine:91
  • ISBN:978-88-86780-07-0
  • prezzo:€ 10,00
  • acquista: amazon.it assicurati di acquistare da Luciana Tufani Editrice
Monica Farnetti

Nata a Ferrara nel 1960, insegna letteratura all’Università di Sassari, Italianista di scuola fiorentina, attualmente socia della SIL (Società delle letterate). Ha pubblicato studi sul fantastico, sul rapporto tra letteratura e musica, sulla poesia filosofica, sulla letteratura del paesaggio, sulla scrittura femminile, privilegiando in particolare alcune prospettive di indagine (la teoria letteraria, la tematologia, il contatto fra discipline). Fra le sue opere Il giuoco del maligno(Vallecchi 1988), La scrittura concertante (Bulzoni 1990), Leggere lo "Zibaldone" (Essegi 1991), Reportages (Guerini 1994), Geografia, storia e poetiche del fantastico (Olschki 1995), Il romanzo del mare (Le Lettere 1996). Per edizioni Tufani: Cristina Campo (1996).