Storie di donne rom

Storie di donne rom

Dopo diversi anni di frequentazione delle donne attraverso il lavoro nella cooperativa Kimeta, ma anche all’interno delle loro case, accadeva che il mio interesse si concentrasse su aspetti particolari della loro vita. C’era la voglia di andare fin nell’intimità, di scoprire quali erano le loro aspirazioni profonde.
Erano contente di essersi sposate o di sposarsi a 15, 16 anni col ragazzo scelto dalla famiglia? Avevano altri desideri, altre aspirazioni come, per le giovani, lavorare o studiare?
Questo era ciò che mi interessava scoprire, anche se loro erano spesso reticenti e si chiudevano in se stesse come davanti a un intervento irrispettoso, quasi illecito. Non mi lasciavo scoraggiare. Era come giocare con le bambole russe. Si apre la prima e dentro ce c’è una più piccola di cui non puoi contentarti perché sai che dentro ce ne sono altre ancora. E tu vuoi arrivare all’ultima.

Informazioni aggiuntive

  • anno: 2011
  • numero collana: 20
  • pagine: 81
  • ISBN: 978-88-86780-82-7
  • prezzo: € 10,00
  • acquista: amazon.it assicurati di acquistare da Luciana Tufani Editrice

Paola Galli

Paola Galli vive a Firenze dove è nata. Ha insegnato per molti anni all’Istituto Tecnico Commerciale, poi nella casa circondariale di Sollicciano, ha collaborato al CEIS (progetto di recupero dalle tossicodipendenze), al progetto “Arcobaleno” (centro di accoglienza temporanea) e al “Ponte per Bagdad” (progetto affidi a distanza). Attualmente è impegnata con la Cooperativa sociale “Kimeta” dove lavorano donne rom, alla nascita della quale ha contribuito insieme a un gruppo di donne della Comunità dell’Isolotto con la collaborazione del Quartiere 4 di Firenze. Da questa iniziativa è nato un libro Storie di donne rom. Fra tradizione e cambiamento (Tufani editrice, 2011). Inoltre, ha pubblicato: Una vita segreta (Gazebo 1999) e con Giuliana Ponzio, Madre e handicap, (Feltrinelli 1988), singoli racconti sono apparsi in varie riviste e Un’indentità intermedia (2006) con Tufani editrice.