la finestra, l'attesa, la scrittura

La finestra, l’attesa, la scrittura

A cura del Gruppo Parola di Donna del Centro Ideazione Donna – Il giardino dei ciliegi

Eugenia, Eufrosina, Catterina sono donne in attesa dell’unico evento possibile nell’800, il matrimonio, e aspettano le lettere dell’innamorato “a guisa di carabiniere in sentinella”, leggendole poi “mille e mille volte”, “colla dolce speranza” di riceverne ancora.Gli epistolari di questa raccolta rispondono a un bisogno immediato di comunicazione: sono infatti scritti assolutamente privati, senza cioè alcun intento letterario, in cui la stesura grammaticale è quella parlata. Queste lettere, che segnano la scansione del quotidiano, del tempo domestico, sono legate a donne nell’intimità della casa che, di solito, si pongono come soggetto di amore da donare. La pagina diventa lo specchio dove la donna proietta la sua immagine, ma un’immagine secondo il ruolo affidatole, come l’altro la vuole.

Informazioni aggiuntive

  • anno: 1997
  • numero collana: 3
  • pagine: 82
  • ISBN: 978-88-86780-15-5
  • prezzo: € 8,00
  • acquista: amazon.it assicurati di acquistare da Luciana Tufani Editrice
Avatar

Il gruppo Parola di Donna da anni lavora al Giardino dei ciliegi curando la presentazione di libri e dedicandosi alla ricerca della "voce" di donne non famose in varie forme di scrittura privata come spazio privilegiato dell'espressione femminile. La "sfida" è stata quella di tentare un discorso storico culturale che riuscisse a coagulare le differenze del gruppo, agite in esperienze diverse di vita, di cultura e di professione, facendole confluire in una ricerca corale. Fanno parte del Gruppo Clotilde Barbarulli, Sandra Cammelli, Mara Baronti che è la Presidente del Giardino dei Ciliegi, Noemi Piccardi, Silvia Porto, Alessandra Vannoni.