Due isole

In questo ultimo libro Silvia Mori affronta temi per lei nuovi: la guerra, la violenza, il razzismo.
La storia si svolge nel 1944, tra Cefalonia e Zacinto, e il contrasto tra la natura rigogliosa e ridente delle isole e la durezza degli eventi a cui fa da sfondo è uno degli elementi caratterizzanti del testo. L’occupazione delle truppe italiane e tedesche, la presenza dei partigiani greci e degli agenti inglesi infiltrati nei territori occupati, l’eroico salvataggio della intera comunità ebraica di Zacinto da parte di un arcivescovo e di un sindaco dotati di grande coraggio e sensibilità, sono le basi di un racconto corale su cui si snoda la storia d’amore dei due giovani protagonisti, Dionisios e Cristina, che sono il segno della continuità della vita e della rinascita dopo la tragedia della guerra.

Informazioni aggiuntive

  • anno: 2019
  • numero collana: 53
  • pagine: 211
  • ISBN: 978-88-944244-1-6
  • prezzo: € 13 (i.i)
  • acquista: amazon.it assicurati di acquistare da Luciana Tufani Editrice 
Silvia Mori

Silvia Mori è nata a Massa, ma è sempre vissuta a Roma dove si è laureata in storia moderna, insegnando poi lettere nelle scuole medie inferiori e superiori. Recentemente si è interessata allo studio del movimento femminista romano ai primi del secolo ed ha collaborato e collabora con la rivista Leggere donna. Con le edizioni Tufani ha pubblicato Il mio nonno aveva un gatto (2007) e la trilogia formata da Contrà di Mezzo (2010), La Dama del Quintetto (2012), vincitore del primo premio “Paese delle Donne”, e Polveri di Luna (2014). Nel 2017 ha pubblicato inoltre La tartaruga Maria, che raccoglie 4 storie fantastiche per bambini, con le illustrazioni di Valeria Zaccheddu. Nel 2019 pubblicherà, sempre per le edizioni Tufani, Le due isole.