parole e silenzi

Parole e silenzi

Un paese di provincia. Agnese, una diciottenne innamorata del teatro, vuole intervistare la vecchia attrice Nora Brandi, ormai ritirata dalle scene, per farne una tesina da portare all’esame di maturità. L’incontro avviene in un’atmosfera suggestiva e sospesa dove i ruoli di queste due persone così diverse per età ed esperienze, sembrano scambiarsi. Nel susseguirsi delle vicende, Agnese avrà modo di apprendere molte cose dall’altra. Ma è proprio solo così? Nulla è come appare. Vari colpi di scena, sorprese, aspettative accompagnano un viaggio surreale attraverso il tempo in cui due vite lontane tra loro si scopriranno per certi versi parallele.

Informazioni aggiuntive

  • anno: 2019
  • numero collana: 52
  • pagine: 139
  • ISBN: 978-88-944244-0-9
  • prezzo: € 12 (i.i)
  • acquista: amazon.it assicurati di acquistare da Luciana Tufani Editrice
Gloria Spessotto

Gloria Spessotto è nata a Portogruaro (VE) e vive ai piedi dei Colli Euganei. Ha fatto l’interprete, l’albergatrice, l’insegnante di inglese. Da anni collabora come operatrice culturale con il Centro contro le Dipendenze di Trento, un’esperienza raccolta nel libro-testimonianza Ciò che gli angeli non sanno (Comunità di Camparta 1998) scritto con Sandro Travaglia. Ha pubblicato i racconti Cinque ciliegie di marzapane (Medusa 1994) e i romanzi Questa è la terra non ancora il cielo (Tufani, 1998, con Gabriella Imperatori), Chi è colui che ti cammina a fianco (Mobydick, 2005, con Sandro Travaglia), Una storia di disamore (Mobydick, 2009), Missing:Scomparso (Mobydick, 20012, con Sandro Travaglia), Non era l’usignolo (Mobydick 2013). I suoi lavori non sono finiti qui, infatti nel 2015 ritorna con Tulipani per il compleanno, romanzo pubblicato con Tufani editrice e, con la stessa, Gli animali della via Jula (2017, in collaborazione con Stefania Acquesta) e Le cose di cui sono fatti i giorni (2017).